QR code per la pagina originale

Novità sul VoIP direttamente dall’Agcom

,

Arrivano dall’Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, delle novità riguardo al VoIP

E’ stata infatti indetta, con data 3 luglio, una riunione che avrà come argomenti base le tematiche di “Interventi regolamentari in merito alla interconnessione IP e interoperabilità per la fornitura di servizi VoIP (Voice over Internet Protocol)”.

Il tema del VoIP sta attraversando un periodo caldo, in molti sembrano puntare su di lui per il futuro sia i privati che le aziende ed è per questo che l’Agcom ha indetto questa seconda riunione proprio per affrontare un tema da non sottovalutare e da sviluppare al meglio in modo da gestire in modo ottimale questa tecnologia in rapida crescita.

Da recenti ricerche da parte dell’IDC sembra che il VoIp sia effettivamente una fonte di risparmio dai dati è emerso che il fatturato ottenuto grazie alla telefonia che corre su IP passerà dai 194,8 milioni di dollari del 2006 a circa 2,25 miliardi di dollari nel 2011, con una crescita annua stimata al 63,1%.

Dati importanti che mostrano a lungo termine quale sarà la probabile impennata della telefonia su IP, dati che non si riferiscono ancora all’Italia ma all’estero ma fanno ben immaginare che il futuro sia diretto verso una tecnologia nuova a cui è meglio prepararsi per evitare ancora una volta di partire in ritardo e rimanere l’ultima ruota del carro.

Proprio questi sono gli obiettivi della riunione, fissare obiettivi e strategie per operare al meglio e entrare da subito operativi nel campo del VoIP. Inoltre saranno presentati i contributi elargiti dai principali operatori e si analizzeranno le problematiche sorte in seguito alla diffusione del VoIP, come il phishing e la sicurezza che è un argomento molto delicato e da trattare con estrema importanza.ù

Sembra che anche in Italia si guardi avanti finalmente, senza aspettare una pappa pronta ma agendo in anticipo per portarci al passo con gli altri stati tecnologicamente più avanzati. Speriamo che lo sviluppo di questa tecnologia porti finalmente dei vantaggi ai clienti e non solo alle compagnie visto che i prezzi dovrebbero abbassarsi notevolmente…