QR code per la pagina originale

Google, piovono dollari sugli sviluppatori

Google ha dato il via al programma 'Google Gadget Ventures', volto ad incoraggiare gli sviluppatori a creare nuovi ed interessanti Google Gadget. In premio una sovvenzione di 5.000 dollari o un finanziamento di ben 100.000 dollari

,

Google ha annunciato l’avvio di un nuovo programma pilota dal nome di ‘Google Gadget Ventures‘, volto a scovare nuovi talentosi sviluppatori di gadget e a finanziare il loro lavoro con criteri meritocratici.

La prima tipologia di finanziamento è destinata a coloro i quali hanno già creato gadget di successo ed intendono investire ulteriore tempo nel renderli ancora migliori. In tal caso la sovvenzione prevista è di 5.000 dollari. La seconda invece prevede un finanziamento di ben 100.000 dollari messo a disposizione di coloro i quali intendono creare un vero e proprio business attorno alla piattaforma Google Gadgets. Potranno accedere ai finanziamenti solamente gli sviluppatori che totalizzano una media di almeno 250.000 visite settimanali alle pagine che illustrano i propri gadget. «Grazie a Google Gadget Ventures», scrive Sep Kamvar nel blog di Google, «cerchiamo di dare una mano nel creare un ecosistema nel quale gli sviluppatori possano trascorrere più tempo facendo ciò che amano: realizzare gadget grandiosi».

Chi fosse interessato allo sviluppo di gadget può accedere alla pagina dedicata alle API di Google Gadget e poter così realizzare in modo semplice piccole applicazioni da eseguirsi su più siti come iGoogle, Google Desktop e Google Page Creator.

L’iniziativa vede un precedente nel progetto intrapreso recentemente da Microsoft: la compagnia ha organizzato un concorso per stimolare la creazione di gadget da utilizzare nella Sidebar di Windows Vista oppure sul portale Live.com. Il concorso, che si concluderà il 30 luglio, prevede una premiazione decisamente più contenuta: 30 euro di musica per i primi 99 gadget inviati e 10 copie di Windows Vista per gli autori dei gadget più scaricati.