QR code per la pagina originale

Calibrare il monitor

,

Ad oggi esistono innumerevoli strumenti per i professionisti, uno di essi corrisponde alla calibrazione del monitor.

Coloro che lavorano con foto, immagini e stampe hanno bisogno di un’alta fedeltà d’immagine. I monitor d’oggi, rispetto al passato, sono molto validi ma non sempre rispondono alle esigenze dei professionisti. Richiedono spesso una ricalibrazione (via software) dei colori. Ciò avviene soprattutto per la differenza che esiste tra i monitor lcd, al plasma e quelli normali.

La Pantone ha sviluppato due prodotti interessanti:

Questi due accessori hardware, tramite un apposito software, permettono la ricalibrazione automatica del monitor in base alle varie caratteristiche d’ambiente.

La differenza fra i due prodotti consiste nelle opzioni di lavoro. Il primo esegue una ricalibrazione agendo su alcuni parametri d’ambiente, il secondo agisce su molti altri parametri: sulla luminosità, sui colori, sull’intensità dei grigi.

I prezzi sono: 100 Euro circa per il primo, 300 per il secondo. Con il secondo disponiamo anche di un software d’esercitazione e di una libreria digitale di colori Pantone.

Nati per un uso professionale possono anche essere usati per uso amatoriale. Poter vedere un film o giocare ad un videogioco con la qualità massima è un’esperienza che tutti, se possono, vorrebbero usufruire.