QR code per la pagina originale

“Made for iPod” vs “Works with iPhone”

,

Apple ha lanciato la certificazione “Made for iPod“, questa permette di identificare gli accessori nati per l’iPod.

Il vantaggio per gli utenti è di avere un prodotto realizzato appositamente “for iPod”. Per Apple c’è un vantaggio d’immagine e di guadagno, infatti, esiste una royalties per ogni prodotto venduto con la certificazione.

Lo svantaggio è per alcune società che pur creando ottimi prodotti non possono permettersi il pagamento delle royalties (ciò in base al modo in cui questa viene calcolata).

Inoltre dalle faq dell’iPhone, scopro la certificazione: Works with iPhone.

L’iPhone ha lo stesso dock dell’iPod ma avendo numerose funzionalità wireless è soggetto ad alcuni problemi. Alcuni accessori attuali “Made for iPod” potrebbero funzionare con l’iPhone ma nel contempo creare interferenze. La certificazione “Works with iPhone”, invece, assicura la piena compatibilità con l’iPhone. Per ricevere tale certificazione un accessorio deve superare rigorosi test di compatibilità.

Da una nota tecnica emerge un aspetto molto interessante: Apple avrebbe studiato un sistema “intelligente” per riconoscere gli accessori compatibili. Se il sistema riconosce un accessorio non adatto chiede se si vuole andare in modalità “aeroplano” (vengono disabilitate le funzioni di cellulare). Se si accetta si potrà usufruire dell’accessorio con il rischio che questo crei interferenze.

Non credo che dovremo aspettare tantissimo per vedere e verificare se la certificazione alzerà i prezzi degli accessori.