QR code per la pagina originale

iPhone: in coda per acquistarlo

,

Come ampiamente anticipato in un precedente post il debutto dell’iPhone è stato molto positivo.

Come riportato da molte testate giornalistiche, ma anche osservando il video, si nota la ressa che c’era nei negozi (anche se qualche nostro lettore aveva avuto qualche dubbio nei giorni scorsi in merito alle nostre positive previsioni).

Nei primi due giorni sono stati venduti circa ben 525.000 iPhone, che hanno raggiunto i 700.000 esemplari in soli 3 giorni.

E già si attende quota 1 milione per portare l’iPhone in Europa ed in Italia.

Certo non sono mancati problemi (come ritardi o esaurimento delle scorte), ma certo è che molte persone erano in fila per accaparrarsi il loro primo iPhone Apple.

Secondo il Los Angeles Times circa metà degli Apple Store della costa occidentale hanno esaurito le scorte.

Sembra che molti di questi acquirenti però abbia pensato bene di rivendere successivamente l’iPhone su eBay a prezzi gonfiati.

Segnaliamo che attualmente l’iPhone richiede un contratto di servizio con la AT&T di due anni.

Ma come spesso accade per i software, anche l’iPhone sembra essere già stato “cracchato” da DVD John, che ha annunciato di essere riuscito ad usare l’iPhone al di fuori della rete AT&T.