QR code per la pagina originale

Motorola porta la banda larga in Vietnam

,

Anche se si parla di stati poveri, questo non significa che non si debba fare nulla per implementare le nuove tecnologie che potrebbero anche garantire l’arrivo di nuovi servizi per aiutare lo sviluppo di questi popoli disagiati.
Motorola dunque ha deciso di puntare su un progetto molto ambizioso che consiste nel portare la banda larga via wireless in alcune città del Vietnam.

Il progetto che sancisce l’accordo tra Motorola e Vietnam Data communications Company per la creazione di reti Wi-Max nelle città di Hanoi e di Ho Chi Minh avrà il suo start-up nel periodo di ottobre 2007.
In una prima fase verrà coperta la città di Hanoi e in un secondo tempo anche Ho Chi Minh avrà la sua rete Wi-Max.

Con questo progetto, la Vietnam Data communications Company (una sorta di Telecom vietnamita) potrà potenziare l’infrastruttura a banda larga delle due città e potrà offrire un maggior numero di servizi senza dover investire cifre ingenti nella cablatura fisica delle due metropoli.

L’accordo tra le due aziende non si ferma solo al lato tecnico, ma sono previsti anche degli specifici accordi commerciali.
Un ottimo progetto dunque che sicuramente favorirà lo sviluppo delle due città vietnamiti e che al pari di altri progetti di anti digital divide dei paesi poveri andrebbe maggiormente esteso.