QR code per la pagina originale

Intervista esclusiva a Linus Torvalds

Tra poche ore Webnews pubblicherà una intervista esclusiva di Linus Torvalds firmata Orazio Tassone. Il guru indiscusso del mondo Linux affronta temi quali la GPLv3, il rapporto con Microsoft ed il suo uso delle varie distribuzioni di Linux

,

Il suo nome è Linus Benedict Torvalds ed è nato il 28 dicembre del 1969 a Helsinki, in Finlandia. Il sito Linux.org riporta oggi come una reliquia la mail con cui Torvalds comunicò l’intenzione di produrre un proprio sistema operativo ex-novo, senza troppe ambizioni ma con principi ben chiari, che prendeva il largo da un 386 basato su Unix. Nel settembre del 1991 nasceva Linux, grazie al quale Torvalds incontra anche sua moglie nel 1993 durante una lezione presso l’Università di Helsinki.

A partire dal 2003 Linus Torvalds inizia ad operare per l’Open Source Development Labs (OSDL) consorziando nomi quali IBM, HP, Intel, AMD, Red Hat e Novell sotto un nome solo. Oggi Linus Torvalds è il guru indiscusso del mondo del “pinguino” ed il suo ruolo si è ultimamente fatto carico di un’importante valenza strategica, oltre che tecnica, nel momento in cui la GPLv3 ha sparigliato il gioco per respingere Microsoft dal mondo open source.

Linus Torvalds si rivolge ora direttamente alla comunità open source italiana con una intervista esclusiva concessaci per il blog dedicato di Webnews: i contenuti del lungo dialogo di Torvalds con Orazio Tassone saranno online in versione integrale domani, martedì 17 Luglio, su Webnews.

Nell’intervista Linus Torvalds ha affrontato ed approfondito temi di tutto interesse quali lo stato dell’arte nel mercato di Linux, la GPLv3, i rapporti con Microsoft, i rapporti con Google, le distribuzioni usate da Torvalds in persona, e molto altro ancora. Ne scaturisce l’immagine di un personaggio estremamente lucido nel perseguire il proprio ideale, carnalmente legato alla propria creatura e lungimirante nel dipingere le prospettive che il “proprio” sistema operativo si prefigge. L’intervista sarà online a metà mattinata.