QR code per la pagina originale

HTC MTeoR: Windows Mobile e 3G

,

Gli smartphone basati su Windows Mobile stanno incontrando non poche difficoltà ad imporsi tra gli appassionati.

Del resto l’ingresso di Microsoft in questo segmento è troppo recente per poter pensare di contrastare la posizione di dominanza di Nokia.

Anche se datato, HTC MTeoR può rappresentare un valido tentativo per cercare di rilanciare la presenza di dispositivi di fascia alta.

Si tratta del primo smartphone 3G dotato di Windows Mobile 5. Pur non gestendo le videochiamate offre così una connettività dati di tutto rispetto. Peccato manchino HSDPA e Wi-Fi, aspetto che può avere la sua rilevanza per l’utenza affari.

Il processore è un generoso Samsung 2422 da 300 MHz, supportato da 64 MB di memoria RAM e da 128 MB di ROM.

La fotocamera è da 1,3 Megapixel. Non è a alta risoluzione, ma la qualità espressa è più che sufficiente per applicazioni non esigenti.

Da non sottovalutare lo schermo: 2,2″ con risoluzione di 240 x 320 pixel. Anche sotto questo profilo si è ormai in linea con le caratteristiche dei touch screen dei palmari.

Sul piano estetico il telefono si presenta bene, apparendo compatto e robusto. Il tasto di navigazione consente movimenti abbastanza precisi, anche se alle volte durante gli spostamenti laterali viene involontariamente impartito il comando di Invio.

Comodo il jog dial laterale, che consente un efficace scorrimento tra i menu e le opzioni di sistema.

Dalle prove che ho potuto eseguire, l’autonomia della batteria è abbastanza generosa se si gestisce il terminale prevalentemente come telefono. Se lo si usa come apparecchio multimediale l’autonomia media scende drasticamente, attestandosi comunque sulla giornata di utilizzo.