QR code per la pagina originale

Microsoft, test sui cerotti di Windows Vista

Microsoft ha rilasciato un pacchetto di aggiornamento per Windows Vista, ma il tutto sarebbe teoricamente riservato per un test privato sui tester di Windows Server 2008. Il pacchetto migliora le performance di Vista e potrebbe essere il cuore del SP1

,

Microsoft sta scaldando i motori per il Service Pack 1 di Windows Vista ed il tutto è emerso a seguito della distribuzione di un apposito pacchetto di aggiornamento per il sistema operativo in distribuzione presso i beta tester di Windows Server 2008. Al contrario di quanto ci si potesse attendere, l’aggiornamento mette a disposizione non solo fix di sicurezza, ma anche soluzioni per aumentare le performance del sistema.

«Vista Performance and Reliability Pack»: dietro questo nome c’è tutta una serie di fix che vanno a risolvere alcuni dei problemi già noti di Vista. In questo processo di aggiornamento il sistema si trova con migliori tempi di copia delle cartelle di grandi dimensioni (tempistiche addirittura dimezzate), tempi minori di avviamento dopo l’ibernazione, ottimizzazione nella gestione della memoria.

I primi commenti online raccolti sui tester sembrano promuovere l’aggiornamento ed il riferimento al SP1 (nonostante da Microsoft non giunga alcuna indicazione in tal senso) sembra un passaggio logico obbligato. PcWorld tiene comunque viva la possibilità che il tutto possa essere distribuito prima ancora del SP1 e giungere magari già in uno dei prossimi aggiornamenti mensili programmati (il prossimo è fissato per il 14 Agosto). Il test è stato distribuito originariamente il 20 luglio ma è pensato per un test privato: ogni installazione è dunque comprensiva di una assunzione di responsabilità circa i rischi potenziali che il pacchetto comporta.

L’aggiornamento è insito in un installer il cui link per il download è presto espatriato dal sito ufficiale Microsoft per giungere su altri siti non ufficiali (poi rimosso, ma disponibile su canali P2P). Al tutto si aggiunge un pacchetto per il miglioramento delle compatibilità («Compatibility and Reliability Pack») tanto a livello software quanto a livello hardware: schede grafiche, display esterni per laptop, driver video, supporto di HD-DVD e Blu-Ray su grandi schermi, soluzioni di networking, driver per stampanti, eccetera.