QR code per la pagina originale

Windows Live Search a quota 2

,

Antagonista di Google Maps for Mobile, da qualche giorno Windows Live Search è arrivato alla sua seconda release.

Oltre a tutte le cose fatte dal suo rivale, questa nuova versione introduce alcune interessanti novità. Ad esempio la possibilità di ottenere spettacoli e orari dei cinema in una certa zona. Servizio che dalle prove che ho fatto non sembra però supportato per le città italiane.

Migliorata la velocità di spostamento della mappa (effettivamente la prima versione era un po’ carente sotto questo punto di vista) ed è stata introdotta la possibilità di memorizzare fino a 128mb di cartografia per una consultazione offline. Davvero ottimo quest’ultimo aspetto, ora si può preparare il proprio viaggio a casa, grazie ad una rete WiFi, e poi rivedersi tutto durante il tragitto, senza bisogno di una costosa connessione cellulare.

Nell’ottica collaborativa tipica del Web 2.0 è stata introdotta la possibilità di votare un determinato punto di interesse e ovviamente leggere i commenti lasciati da altri utenti, magari per scegliere quale sia il miglior ristorante nelle vicinanze.

Usando il programma, ho notato come l’interfaccia presenti diverse chicche di cui prender nota. Innanzitutto una veste grafica molto al passo con i tempi, ricca di quelle combinazioni eyecandy a cui ci stiamo abituando.

Continuiamo poi con un uso combobox e voci di menù ripensato e ottimizzato a piccoli schermi. Infine, se scegliamo delle categorie da visualizzare sulla mappa, i menù scorrono a destra e a sinistra con un fluidità e un gradevole effetto, raramente visto in altri software.

Il prezzo di questo piccolo gioiello? Per nostra fortuna basta andare su wls.live.com e scaricarlo gratuitamente! Purtroppo però la sola lingua disponibile, per adesso, è quella inglese.