QR code per la pagina originale

Alla ricerca della prossima rivoluzione

,

Come si è potuto capire fin dalla prima presentazione di iPhone, alla Apple stanno studiando e sviluppando un’interfaccia in grado di sfruttare appieno il multi-touch.

È necessario rivoluzionare profondamente l’interazione col computer per sfruttarlo al massimo, per questo alla Apple stanno cercando di sviluppare un codice di gesti che sia intuitivo, semplice, versatile e soprattutto coerente.

Degli esempi di comandi che fanno parte di questo nuovo codice possiamo già trovarli in iPhone: per eliminare una email dallo smartphone/iPod di Apple è necessario strisciare la punta del dito da sinistra a destra sul nome dell’email e poi cliccare sul simbolo rosso che appare per confermarne la cancellazione.

La scelta dei vari comandi avrà conseguenze importanti nel futuro del Macintosh, per questo è bello vedere quanto tempo Apple stia impiegando a sviluppare questo codice (che probabilmente era in fase di sviluppo molto prima che iPhone fosse presentato).

È delle settimane scorse un nuovo brevetto che riguarda il multi-touch dove vengono descritte varie azioni e comandi su una sorta di touchpad panoramico, largo quanto il monitor del portatile.

Apple nel 1984 ha rivoluzionato il mondo dei personal computer con l’introduzione dell’interfaccia grafica utilizzabile col mouse, chissà che non abbia nuovamente qualche sorpresa in serbo.

Come saranno i Mac “fuori scala” che dovrebbero arrivare il prossimo anno a detta di Steve Jobs?