QR code per la pagina originale

Lenovo fornirà Windows XP nei PC per le Olimpiadi

,

Tempo fa Acer si era lamentata del ridotto successo di Windows Vista, dal quale si attendevano performance di vendita migliori. Di recente è invece Lenovo a lanciare una nuova frecciata al recente OS di casa Microsoft.

Lenovo sarà lo sponsor tecnologico dei prossimi giochi olimpici, che si terranno a Pechino nel 2008, fornendo varie attrezzature tecnologiche utili allo svolgimento dei giochi, tra cui, ovviamente, numerosissimi computer.

Lenovo ha affermato che proporrà computer con Windows XP anziché il più recente Windows Vista. Secondo la nota casa produttrice ai giochi olimpici occorre stabilità ed affidabilità, non essendo un terreno adatto a “testare” nuove tecnologie. Windows Vista sarà installato solamente nei PC posti in varie aree del villaggio Olimpico, per la navigazione web al servizio degli atleti.

È una delle tante voci che da mesi ormai si levano contro Windows Vista, in un atteggiamento di diffidenza e pregiudizio spesso eccessivo. Ormai dal lancio di Windows Vista sono passati vari mesi e varie patch sono state rilasciate. I principali produttori di hardware si sono messi alla pari rendendo disponibili i driver necessari.

Resta indubbio che in particolari ambienti, come possono essere i giochi olimpici, la scelta di cambiare sistema operativo è qualcosa da ponderare con estrema cautela e solo dopo varie prove. È altrettanto vero, però, che in questi mesi troppe volte e da troppe parti si sono sentiti molte affermazioni contro Windows Vista, spesso smentite dai fatti.

È interessante notare, infine, che il comitato olimpico ha scelto di non utilizzare tecnologie wireless perchè ritenute ancora troppo rischiose. I 12.000 desktop, 800 portatili, 700 server e 2000 stampanti saranno quindi collegati tra loro quasi esclusivamente via cavo.