QR code per la pagina originale

Jobs abbraccia l’Europa, quasi

,

Ieri la conferenza di Apple è stata un po’ più vicina all’Europa.

Steve Jobs ha parlato nella sala West del Moscone Center (la stessa dove hanno presentato iPhone) a San Francisco, ma allo stesso tempo una sala era stata allestita a Londra, nello studio 1 della BBC.

Londra è stata la prima a partire; Pascal Cagni ha riassunto le ultime novità presentate da Apple e ha sottolineato le aspettative che ci sono per il mercato europeo, soprattutto a proposito di iPhone.

Pascal ha presentato le cifre su iTunes (3 miliardi di canzoni vendute) e ha spiegato che Apple nel mercato educational è cresciuto del 21%; inoltre ha continuato dicendo che Apple in Europa cresce tre volte rispetto al resto del mercato.

Pascal ha sottolineato come Apple stia investendo molto nei suoi Premium Reseller che considera molto importanti anche se continuerà ad aprire altri Apple Store (l’ultimo è stato aperto a Glasgow).

A quel punto Steve Jobs sale sul palco a San Francisco e comincia il keynote. La conferenza Americana viene quindi trasmessa in diretta nella sala europea.

Le novità sono state davvero eccellenti, ma purtroppo non vi è stato l’annuncio del lancio europeo di iPhone né dell’inizio della vendita dei filmati sull’iTunes Store dei paesi europei.

L’attenzione verso l’Europa è stata comunque sicuramente gradita, anche se qualcuno si sarebbe aspettato qualcosa di più.