Zotac continua a promuovere l’HDMI

Tempo fa abbiamo parlato di una interessante iniziativa di Zotac, la nota casa di schede video, partner di nVidia. Zotac, infatti, aveva pensato di inserire un connettore S/PDIF sul PCB delle proprie schede video GeForce 8600 GTS (in foto), per consentire l’aggiunta dell’audio all’uscita DVI, che così poteva essere convertita in full HDMI.La 8600 GTS

Tempo fa abbiamo parlato di una interessante iniziativa di Zotac, la nota casa di schede video, partner di nVidia. Zotac, infatti, aveva pensato di inserire un connettore S/PDIF sul PCB delle proprie schede video GeForce 8600 GTS (in foto), per consentire l’aggiunta dell’audio all’uscita DVI, che così poteva essere convertita in full HDMI.

La 8600 GTS è un’ottima scheda di medio livello, per cui avevamo pensato che questa caratteristica fosse stata inserita per promuoverne l’utilizzo in sistemi HTPC ed avevamo ipotizzato che sulla scia di Zotac altre case avrebbero potuto seguire l’esempio.

Per il momento la situazione è stabile, ma abbiamo appena appreso che questa funzione sarà disponibile anche sulle nuove Zotac GeForce 8800 GT, che, con delle frequenze fuori standard (700MHz/2GHz/1.7Ghz), è anche attualmente una delle 8800 GT più veloci in commercio.

Non una scelta finalizzata all’intrattenimento multimediale quindi, ma una vera e propria iniziativa per la standardizzazione dell’audio attraverso il DVI, anche se Zotac, come fa notare The Inquirer, per l’identificazione del connettore ha utilizzato un colore non troppo congeniale: giallo canarino.

Ti potrebbe interessare
Amazon Test Drive: provare le applicazioni Android dal PC di casa
Google

Amazon Test Drive: provare le applicazioni Android dal PC di casa

A circa una settimana dalla presentazione ufficiale dell’Appstore per Android, Amazon annuncia una nuova interessante funzionalità che potrebbe rappresentare il vero valore aggiunto rispetto al classico marketplace fornito da Google.Il popolare store online, dopo aver conquistato il mondo dell’editoria con la sua piattaforma Kindle, si appresta dunque a mettere un’ipoteca anche su quello delle applicazioni

Turbolinux stringe alleanza con Microsoft
Software e App

Turbolinux stringe alleanza con Microsoft

Turbolinux ha stretto una alleanza con Microsoft per contribuire alla realizzazione del progetto ‘OpenXML/ODF Translator’. La compagnia fornirà aiuto ed assistenza alla realizzazione della versione cinese e giapponese del convertitore Open XML-ODF