QR code per la pagina originale

Windows 7 si toccherà con mano

,

Qualche giorno fa si è tornato a parlare di Windows 7, nome in codice della prossima versione di Windows. Un blogger di casa Microsoft ha infatti stupito con questa frase:

I will say that if you are impressed by the “touch features” in the iPhone, you’ll be blown away by what’s coming in Windows 7.

Come a dire, Windows 7 non solo sarà comandabile con il tocco, ma offrirà un’esperienza diversa e rinnovata rispetto a quanto offerto da Vista. Il termine di paragone è naturalmente l’iPhone, che sarà (secondo l’autore) surclassato!

Il blogger in questione è Hilton Locke, ingegnere che ha lavorato per i “Tablet PC”. Va ricordato che Windows Vista integra alcune caratteristiche specifiche per questo tipo di dispositivi. D’altro canto Microsoft da tempo si è dimostrata “sensibile al tocco”, con Surface e LucidTouch.

La cosa simpatica è il giro di walzer fatto dai blogger dopo questa inaspettata (o calcolata) esternazione, ben riassunto da questo articolo di ComputerWorld.

La botta e risposta ha centrato anche questa domanda: perché fare un confronto con un prodotto della concorrenza e non con quanto sviluppato in casa Microsoft? Chi sta copiando cosa? Alla fine sbotta Paul Thurrott, famoso divulgatore di tematiche Windows-related, che ricorda la lunga tradizione di ricerca e sviluppo di Redmond, quanto ad interfacce touch.

Come a dire… non sognatevi neanche di dire che il touch l’ha inventato Apple!