Apple e l’alta definizione: forse ci siamo?

C’è una voce che gira da giorni: al prossimo Macworld Apple deciderà quale standard adottare per l’alta definizione. Al momento la battaglia tra HD-DVD e Blu-Ray è tutt’altro che finita. Nonostante l’adozione di questi marchi da parte di potenti aziende nessuno dei due standard ha avuto la meglio sull’altro. Apple, come già successo in passato

C’è una voce che gira da giorni: al prossimo Macworld Apple deciderà quale standard adottare per l’alta definizione.

Al momento la battaglia tra HD-DVD e Blu-Ray è tutt’altro che finita. Nonostante l’adozione di questi marchi da parte di potenti aziende nessuno dei due standard ha avuto la meglio sull’altro.

Apple, come già successo in passato con i masterizzatori di CD e poi di DVD (alcuni Mac vengono, ancora oggi, venduti senza masterizzatore DVD), anche in questo caso non si è ancora schierata e, rispetto a molti suoi concorrenti, sta rischiando di rimanere indietro.

Quale standard sceglierà? La scelta sembra scontata a favore del Blu-Ray che in questi giorni ha conquistato un vantaggio sensibile.

Anche se Jobs ci ha abituato alle sorprese, Apple fa parte del consorzio Blu-Ray fin dall’inizio e tutti i suoi partner (tra cui Disney di cui Jobs è uno dei dirigenti) hanno scelto il Blu-Ray.

Basterà pazientare ancora pochi giorni per vedere se, nell’imminente Mac World di San Francisco, la voce sarà confermata!

Ti potrebbe interessare