Retrocompatibilità: HD DVD e Blu Ray funzionano allo stesso modo?

In seguito ad una polemica nata sulle pagine di Webnews che ha messo in luce come sia poco chiara la situazione riguarda la retrocompatibilità dei formati HD DVD e Blu Ray rispetto ai vecchi DVD, mi sembra opportuno dedicare un post alla spiegazione di quale sia la situazione. Come molti sanno è HD DVD lo

In seguito ad una polemica nata sulle pagine di Webnews che ha messo in luce come sia poco chiara la situazione riguarda la retrocompatibilità dei formati HD DVD e Blu Ray rispetto ai vecchi DVD, mi sembra opportuno dedicare un post alla spiegazione di quale sia la situazione.

Come molti sanno è HD DVD lo standard ufficiale, quello cioè approvato e sponsorizzato dal DVD Forum, l’ente che regolamenta il mondo degli standard riguardanti i dischi a lettura ottica. Nonostante dunque Sony non abbia ottenuto il visto di erede ufficiale del DVD ha comunque continuato a sponsorizzare e promuovere il proprio standard, riuscendo anche a piazzare dei colpi decisamente ben assestati che sembra possano portarla a vincere la guerra con il formato rivale.

Tuttavia il DVD Forum ha approvato HD DVD come erede ufficiale anche in virtù del fatto che i lettori di questo tipo sono in grado di leggere di default i vecchi DVD. Questo significa che in sè la tecnologia HD DVD è in grado di leggere anche i DVD tradizionali, poichè è la diretta evoluzione di quel tipo di lettori.

Al contrario la tecnologia Blu Ray non è in grado di farlo di default ma necessita dell’inserimento di un dispositivo a lettura ottica che legga DVD e CD normali. Questo lo si può leggere direttamente sul sito ufficiale del consorzio Blu Ray. Nella pagina dove è spiegato come funzioni la tecnologia viene anche opportunamente ricordato ai produttori che volessero avvalersi di questa tecnologia che:

Nonostante i differenti tipi di laser utilizzati, i prodotti Blu Ray possono facilmente essere resi retrocompatibili con CD e DVD attraverso l’uso di un’unità a lettura ottica BD/DVD/CD che sia compatibile

Dunque il risultato è che quasi tutte le case di produzione hardware (sicuramente tutte le più grosse) si sono messe in pari e i loro lettori Blu Ray sono quindi in grado di leggere i vecchi DVD (ma non tutti leggono anche i CD). Tuttavia questa caratteristica non va data per scontata in un lettore Blu Ray, ma è semmai una funzionalità spesso presente per ovvie ragioni di opportunità, e dunque un vantaggio per il formato HD DVD il quale non ha bisogno di aggiunte ma è autonomamente retrocompatibile.

Ti potrebbe interessare