Microsoft Italia potenzia la struttura public sector

L’interesse mostrato verso i mercati della Pubblica Amministrazione e del mondo accademico, da parte delle aziende IT, è in crescente aumento. Un dato che non lascia certo indifferente Microsoft Italia che prontamente, cavalca il nuovo trend nominando due nuovi manager, Andrea Vingolo e Alessandro Cannarsi. In particolare ad Andrea Vingolo viene affidato il compito di

L’interesse mostrato verso i mercati della Pubblica Amministrazione e del mondo accademico, da parte delle aziende IT, è in crescente aumento. Un dato che non lascia certo indifferente Microsoft Italia che prontamente, cavalca il nuovo trend nominando due nuovi manager, Andrea Vingolo e Alessandro Cannarsi.

In particolare ad Andrea Vingolo viene affidato il compito di consolidare e accrescere il mercato della Pubblica Amministrazione Locale, di creare e gestire a livello territoriale la rete di partner strategici e di realizzare nuove importanti alleanze locali, mentre Alessandro Cannarsi metterà a disposizione i suoi prestigiosi sei anni di esperienza in Sun Microsystems Italia, al servizio del settore Education.

Le due nomine ai vertici manageriali fanno parte di un progetto più ampio in cui Microsoft mira a rafforzare la divisione public sector, sia in termini di numero, che di presenza sul territorio. Per la filiale italiana dell’azienda di Redmond potrebbe quindi essere solo l’inizio di un restyling manageriale.

Ti potrebbe interessare
LIBRE eBook Reader PRO, il fratello minore di Kindle e Nook
ebook

LIBRE eBook Reader PRO, il fratello minore di Kindle e Nook

Che il futuro dei libri sia rappresentato dagli eBook reader ormai lo pensano in molti, soprattutto negli Stati Uniti. Per questo motivo ogni giorno vengono immessi sul mercato prodotti alternativi ai più famosi e diffusi Kindle (Amazon) e Nook (Barnes & Noble) di cui abbiamo già parlato in post precedenti. L’ultimo in ordine di tempo

In arrivo virus anche per le GPU?
gpu nvidia virus

In arrivo virus anche per le GPU?

Il general purpose computing consente di sfruttare l’architettura multicore delle GPU anche per eseguire calcoli non specifici per l’elaborazione grafica. Ciò può essere ottenuto utilizzando tecnologie proprietarie, come CUDA di nVidia, oppure tradizionali linguaggi di programmazione per architettura x86, come sarà possibile con Larrabee, la GPGPU di Intel.

Alfa Mito: il marketing dal 2.0 passa alla TV
Web e Social

Alfa Mito: il marketing dal 2.0 passa alla TV

A testimonianza del fatto che il marketing 2.0 di cui si è spesso parlato nei mesi scorsi non è solo una moda, lo IAB Forum 2008, il più importante evento italiano dedicato al marketing online, ha visto la partecipazione di massa degli operatori del mondo della comunicazione aziendale. A differenza dell’edizione del 2007 quando concetti

iTunes accessibile ai non vedenti
Software e App

iTunes accessibile ai non vedenti

Un accordo tra Apple e la National Federation of the Blind porterà ad un maggiore impegno di Cupertino per lo sviluppo di soluzioni per i non vedenti. In particolare verrà assicurata l’accessibilità ad iTunes U entro il 31/12 e ad iTunes entro giugno 2009