novità

Annalisa Nati

Atteso un +56% per il mercato mobile entro il 2013
economia mercati

Atteso un +56% per il mercato mobile entro il 2013

Il mercato mobile, nei prossimi cinque anni, sarà più che raddoppiato. Questo è quanto emerge dai dati dell’ultima edizione del rapporto Informa Telecoms & Media’s Global Mobile Forecasts. Una prospettiva che significa ricavi per gli operatori di telefonia mobile per circa 1.030 miliardi di dollari (+33,9%), per un bacino di abbonati che supererà i 5,3

Dove sono le risorse di Yahoo? Tutte a casa Redmond
itunes

Dove sono le risorse di Yahoo? Tutte a casa Redmond

Il fallimento della trattativa tra Microsoft e Yahoo ha avuto innumerevoli risvolti. Le conseguenze non sono state solo di carattere economico-finanziario ma hanno coinvolto l’anima stessa della compagnia di Sunnyvale. A distanza di quasi un anno dalla prima offerta di Microsoft, Yahoo ha subito vari scossoni, l’ultimo e primo fra tutti, l’abbandono del suo fondatore

Yahoo: se ne va anche Azkoitia
itunes

Yahoo: se ne va anche Azkoitia

Un altro cambio di guardia per Yahoo. Dopo il clamoroso addio del fondatore “Jerry Yang” e quello del direttore generale per l’Europa “Toby Coppel”, a gennaio ci sarà un’altra poltrona vuota. Ad abbandonare le redini della società dopo tre anni dal suo insediamento è Ignacio Azkoitia, direttore generale di Yahoo Italia e Spagna. Nel comunicato

Intel punta sulle memorie SSD
hitachi intel

Intel punta sulle memorie SSD

Il mercato delle memorie SSD (dischi a stato solido) è in vertiginosa crescita e ora che i costi sono diventati più accessibili, Intel ha stretto una collaborazione con Hitachi per investire in questo settore. Il gigante produttore di microchip già opera nel settore attraverso una joint venture con Micron e da tempo la pressione degli

Microhoo tra speculazioni e rumor
itunes

Microhoo tra speculazioni e rumor

Un altro capitolo si aggiunge alla saga Microsoft-Yahoo. Ieri mattina, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Sunday Times, il gigante di Redmond avrebbe messo sul piatto 20 miliardi di dollari per l’acquisto di Yahoo. Ma il Sunday non si ferma qui e svela i macchinosi retroscena che secondo le sue fonti si celerebbero dietro all’offerta

I colossi dell’IT sono tutti tra le “nuvole”
ibm

I colossi dell’IT sono tutti tra le “nuvole”

È tempo di reagire alla crisi economica finanziaria. È tempo di recuperare un po’ di sano ottimismo. È importante non fermarsi, cercare soluzioni alternative per crescere a dispetto di un’economia paralizzata e terrorizzata dalla sua stessa instabilità. Una missione impossibile? Certamente no per colossi come IBM, Microsoft, Google, Yahoo che possiedono le risorse finanziarie necessarie

Aria di crisi anche per Google

Aria di crisi anche per Google

Le conseguenze della recessione economico-finanziaria hanno travolto anche il colosso di Mountain View. Quella che fino a pochi giorni fa sembrava un’oasi felice esente dalla crisi, è oggi un’azienda in cui, come nelle altre, si discute di tagli e ridimensionamenti. La situazione del titolo in Borsa non era certo dei migliori già da molto tempo,

Chi sarà l’erede di Yang?
itunes

Chi sarà l’erede di Yang?

Dopo le annunciate dimissioni del CEO Jerry Yang, proliferano in rete le indiscrezioni su chi sarà l’erede dello storico fondatore della società. Secondo BoomTown, la rubrica sul mondo digitale del Wall Street Journal, il board di Yahoo si sarebbe affidata alla prestigiosa società di ricerca del personale Heidrick&Struggles al fine di valutare la rosa dei

Microsoft arruola ex manager Motorola
cina motorola

Microsoft arruola ex manager Motorola

L’ufficio principale di Beijing, quartier generale delle operazioni in Cina di Microsoft è in attesa di un nuovo manager. La notizia è apparsa giovedì nella press release del sito della compagnia dove il nuovo assunto, Simon Leung, viene presentato come una risorsa chiave che, vantando 20 anni di attività ed esperienza nell’area asiatica, andrà ad

Microsoft strapperà Verizon dalle mani di Google?
wireless

Microsoft strapperà Verizon dalle mani di Google?

Le leggi del libero mercato favoriscono la concorrenza e la possibilità di scegliere tra molteplici varietà di offerta e Microsoft, fin dalla sua nascita, ha sfruttato in più direzioni questa possibilità. Da principio come tiranno del PC e ora, da quando è entrato nel mercato Web, cercando in ogni modo di spodestare BigG dal suo

Dell taglia i costi non pagando le ferie
dell economia

Dell taglia i costi non pagando le ferie

La crisi economica ha paralizzato i mercati e sono in aumento le società che per fronteggiarla hanno deciso di tagliare i costi destinati alle risorse umane. Una fra queste è Dell, la nota società produttrice di PC che si trova oramai da parecchi mesi in una situazione particolarmente critica. L’ultima trimestrale presentata fu un disastro

Apple: Steve Jobs perde il suo consigliere
ibm steve jobs

Apple: Steve Jobs perde il suo consigliere

In questi giorni Apple ha perso un’importante risorsa per l’azienda. Tony Fadell, vice presidente senior della divisione iPod, nonché membro dello staff engineering che ha messo a punto l’iPhone, si è dimesso. I motivi citati da colui il quale era considerato come il braccio destro di Steve Jobs, sono stati di natura personale. Fadell, per

EA rivede le stime per il 2009
economia electronic arts finanza

EA rivede le stime per il 2009

Electronic Arts, nota società produttrice di videogames, ha annunciato che saranno riviste le stime sui profitti relativi all’esercizio in corso. Nel comunicato stampa il board management ha inoltre reso noto l’imminente taglio del 6% della forza lavoro. Secondo il Times, EA avrebbe perso 6 cent per azione durante il secondo trimestre e la perdita registrata

Sun Microsystems in rosso
sun microsystem trimestrali

Sun Microsystems in rosso

Ancora un’altra vittima della crisi economica finanziaria. Ancora un’altra grande società del comparto tecnologico. Ieri i conti in rosso li ha presentati Sun Microsystems. Nulla di sorprendente, dato che la società aveva avvertito, circa dieci giorni fa, le ingenti perdite registrate fino al 28 settembre 2008.

Sony in caduta libera, PlayStation la salva
playstation sony trimestrali

Sony in caduta libera, PlayStation la salva

Brusca scivolata per Sony che ieri, alla presentazione (PDF) dell’ultimo trimestre fiscale, ha registrato un decremento di 72 punti percentuali nei profitti. A quanto pare, la società giapponese, leader nel settore dell’elettronica, ha subito l’influenza della crisi di mercato e della recente perdita di terreno dello yen rispetto all’euro.

Ericsson va meglio del previsto e Stoccolma la premia
trimestrali

Ericsson va meglio del previsto e Stoccolma la premia

È tempo di bilanci anche per Ericsson, la società, leader mondiale di infrastrutture per la comunicazione, lunedì ha sorpreso piacevolmente gli analisti presentando i risultati del terzo trimestre fiscale. Come previsto il periodo viene chiuso in rosso, con un utile netto di 2,84 miliardi di corone (281 milioni di euro), registrando un decremento del 30%

Terzo trimestre: gli investimenti calano del 7%

Terzo trimestre: gli investimenti calano del 7%

L’apporto di capitale di rischio da parte degli investitori ha subito una flessione del 7% negli ultimi tre mesi. La notizia è di sabato ed è il risultato di MoneyTree, una ricerca promossa dalla PricewaterhouseCoopers e dalla National Venture Capital Association. All’interno di quel 7 percento spicca un dato particolarmente interessante: gli investimenti nelle compagnie

Perdite contenute per AMD
amd chip trimestrali

Perdite contenute per AMD

AMD può affrontare gli analisti a testa alta. Stando ai risultati del terzo trimestre fiscale, la compagnia ha contenuto le perdite rispetto alle attese di Wall Street. La perdita è stata pari a 67 milioni di dollari con un fatturato di 1,78 miliardi di dollari e un utile operativo di 131 milioni di dollari. Numeri

Google mantiene le promesse: utili alle stelle
trimestrali youtube

Google mantiene le promesse: utili alle stelle

Negli ultimi mesi Google ha investito moltissimo sulla pubblicità, promettendo ai suoi azionisti che i risultati non sarebbero tardati ad arrivare. Giovedì, il team di Mountain View, è passato dalle parole ai fatti con la pubblicazione dei dati dell’ultimo trimestre fiscale. Nero su bianco, BigG ha avuto un incremento nei profitti del 26% registrando un

Anche eBay travolta dalla crisi
ebay skype

Anche eBay travolta dalla crisi

L’altalena dei titoli in borsa non risparmia neanche eBay. La piazza più popolare del mercato Web ha pubblicato la notte scorsa i risultati del suo terzo trimestre fiscale, dati che hanno avuto immediati effetti catastrofici a Wall Street: il 14% ceduto al Nasdaq a cui sono seguite perdite di oltre 3 punti percentuali sugli scambi