Adobe, un successo che dura 25 anni

Adobe compie 25 anni e, in occasione del suo compleanno, Giuseppe Verrini, responsabile della regione EMEA, pone in risalto alcuni importanti aspetti. Verrini mette in evidenza che il 75% dei documenti scambiati in rete è in formato PDF e che Flash è utilizzato da circa 800 milioni di PC in tutto il mondo. Insomma, secondo

Adobe compie 25 anni e, in occasione del suo compleanno, Giuseppe Verrini, responsabile della regione EMEA, pone in risalto alcuni importanti aspetti.

Verrini mette in evidenza che il 75% dei documenti scambiati in rete è in formato PDF e che Flash è utilizzato da circa 800 milioni di PC in tutto il mondo.

Insomma, secondo Verrini si tratta di un grande successo. Questo perchè la società ha saputo in tutti questi anni investire molto nella ricerca e sviluppo e stare sempre alla ricerca del nuovo: si pensi all’integrazione di Acrobat 8 con Macromedia per la web conferencing, l’alleanza con Bea Systems e Business Objects, l’accordo con Yahoo per la pubblicità online su Pdf.

Le aspettative per il 2008 vedono una crescita dell’azienda del 18% stabilizzando la propria posizione nella top-five tra le società di software al mondo.

L’azienda punterà molto sulla famiglia di prodotti Life Cycle, grazie alla trainante tendenza di mercato verso la generazione dei contenuti e l’espansione globale delle applicazioni su Internet.

Riuscirà Adobe a mantenere alti i suoi ambiziosi obiettivi? Continueranno i gioielli di casa Adobe ad essere punto di riferimento?

Ti potrebbe interessare
GARR e NGN: università alla velocità della luce
Prezzi e tariffe

GARR e NGN: università alla velocità della luce

Udite, udite! In un periodo di profonda rivoluzione e grossa incertezza nel campo della “ricerca” una piccola, grande speranza di rivalsa per le nostre accademie arriverà proprio dal mondo della banda larga. È partito ufficialmente proprio questo mese la gara d’appalto per la creazione della rete NGN (“Next Generation Network”) di ultima generazione che collegherà

Longhorn disponibile in beta pubblica
Software e App

Longhorn disponibile in beta pubblica

Microsoft ha rilasciato la beta 3 di Windows Server Longhorn. Trattasi della prima beta pubblica, a cui farà seguito la release candidate a fine anno e la release ufficiale a inizio 2008. Il sistema offre maggiore flessibilità e nuove misure di sicurezza