Panasonic SDR-SW20: una videocamera resistente all’acqua

La videocamera compatta Panasonic SDR-SW20EG (in rosso nella foto ma disponibile anche in colore argento) rappresenta l’ultima evoluzione della videocamere flash memory della casa giapponese.La similitudini con il modello precedente, l’SDR-S10EG-K già recensito su questo blog, sono davvero tante, anzi troppe: CCD da 800K pixel, zoom ottico 10x, supporto per memory card SD ed SDHC,

La videocamera compatta Panasonic SDR-SW20EG (in rosso nella foto ma disponibile anche in colore argento) rappresenta l’ultima evoluzione della videocamere flash memory della casa giapponese.

La similitudini con il modello precedente, l’SDR-S10EG-K già recensito su questo blog, sono davvero tante, anzi troppe: CCD da 800K pixel, zoom ottico 10x, supporto per memory card SD ed SDHC, registrazione in formato MPEG2, display LCD da 2,7?, microfono stereo, stabilizzatore d’immagine digitale, connessione USB 2.0 ed uscita AV.

Vediamo, piuttosto, quali sono le (poche) differenze: il nuovo modello non è più solo resistente agli spruzzi d’acqua ma anche alle immersioni fino ad 1,5 m di profondità. La scocca resistente agli urti dovrebbe proteggere il dispositivo anche in caso di cadute da 1,2 m di altezza.

La funzione Quick Start è stata ulteriormente migliorata portando il tempo di accensione da 1,7 sec a 0,6 sec. Utile per cogliere al volo eventi imprevisti ma meritevoli di essere registrati.

La nuova funzione World Timer consente di reimpostare l’orario interno in base al fuso scelto su una mappa. Inoltre, è stato aggiunto un utile indicatore della quantità di memoria ancora disponibile.

Peso e dimensioni sono leggermente maggiori rispetto alla S10, a causa del nuovo rivestimento impermeabile. Analogamente alla S10, si tratta di un prodotto interessante per coloro che viaggiamo spesso ed affrontano ambienti ostili e che, pertanto, desiderano un prodotto estremamente pratico, compatto e resistente.

Ti potrebbe interessare
Apple apre alla virtualizzazione su Lion
Apple

Apple apre alla virtualizzazione su Lion

Per la prima volta nella storia del resto di noi, Apple consentirà la virtualizzazione di copie multiple di OS X sulla medesima macchina. Fino ad oggi, la possibilità – oltretutto al costo di pesanti limitazioni – era garantita soltanto alla costosa variante Server dell’OS con la Mela, ma da Mac OS X Lion cambia tutto.

Proteggere i programmi sul PC con una password
Web e Social

Proteggere i programmi sul PC con una password

SaveIt è un programma che potrebbe rivelarsi piuttosto utile soprattutto a coloro che solitamente condividono il proprio PC con altri utenti. Questi, infatti, potrebbero avere accesso ai nostri file più svariati, che siano fotografie, testi o altro.Proteggere dunque questi file è un’operazione indispensabile ed esistono vari modi per farlo. Oltre alla criptazione, infatti, sono disponibili

Ridimensionare un’immagine per i social network
Web e Social

Ridimensionare un’immagine per i social network

La nostra vita digitale è ormai immersa nei social network, quali Facebook, Myspace e Twitter. Spesso, all’atto della registrazione, ci viene chiesto di caricare un’immagine che ci identifichi agli altri membri della community. Nella maggior parte dei casi, l’upload non deve superare una determinata dimensione in pixel e in megabyte, pena il fallimento dell’operazione.In caso

Aperture 2 in arrivo
Apple

Aperture 2 in arrivo

Aperture è un software per i professionisti dell’immagine che debbano lavorare con immagini RAW. Insieme a Final Cut e Logic rappresenta il “cuore professional” di Apple. Attualmente la versione 1.5 è un buon prodotto. Completo e potente, non ostante in precedenza vi sono stati notevoli problemi.Le versioni precedenti di Aperture hanno rappresentato, per la prima

Yahoo difende il proprio operato in Cina
Business

Yahoo difende il proprio operato in Cina

Davanti a una Commissione del Congresso USA, Jerry Yang ha difeso la trasparenza delle politiche adottate da Yahoo in Cina. Nel 2005 il colosso del Web fornì informazioni riservate su un account di un dissidente, poi arrestato dalle autorità di Pechino

La Finlandia contro Internet Explorer
Software e App

La Finlandia contro Internet Explorer

Un gruppo istituzionale interno al Ministero delle Comunicazioni finlandese ha lanciato un monito ai navigatori del paese nordico: non usate Internet Explorer. L’avviso fa riferimento al virus Bofra ed ai pericoli provenienti dalla falla dell’IFRAME.