CocoaMySQL, un database manager freeware

Dietro ad un’applicazione complessa, o comunque anche ad un semplice sito web dinamico, o ad un blog, c’è sempre un database. Ne esistono tanti ma uno tra i più popolari è sicuramente MySQL.Gli sviluppatori conoscono molto bene l’importanza della gestione dei dati e della loro struttura con un database e per questo esistono delle interfacce

Dietro ad un’applicazione complessa, o comunque anche ad un semplice sito web dinamico, o ad un blog, c’è sempre un database. Ne esistono tanti ma uno tra i più popolari è sicuramente MySQL.

Gli sviluppatori conoscono molto bene l’importanza della gestione dei dati e della loro struttura con un database e per questo esistono delle interfacce grafiche (le cosiddette GUI) che consentono di facilitarne il compito.

Molti conoscono e utilizzano MySQL Administrator, il noto phpMyAdmin, oppure altre a pagamento come Navicat MySQL.

Se cercate uno strumento funzionale, semplice ma soprattutto freeware e open source, potete provare CocoaMySQL. Con la sua interfaccia chiara e pulita permette di gestire un database MySQL sia in locale che su Internet.

CocoaMySQL permette di gestire più database e include una lista di quelli preferiti. Consente inoltre di creare e cancellare db, gestire le tabelle, cambiare i campi, aggiungere e rimuove record, fare delle interrogazioni personalizzate, etc.. e, cosa molto importante, di fare backup.

Ti potrebbe interessare
Scaricare video dal Web con VDownloader
Web e Social

Scaricare video dal Web con VDownloader

La condivisione video è tra le attività più diffuse nel Web e, a supporto di essa, gli utenti hanno la possibilità di appoggiarsi a un numero crescente di siti dedicati. I metodi per scaricare localmente i filmati sono svariati e, in un precedente post, ci siamo occupati di YouTube Downloader.In questa occasione presentiamo un altro

LG GD900: palmare con tastiera trasparente
Google

LG GD900: palmare con tastiera trasparente

LG GD900 è un terminale che si presenta con un look decisamente accattivante, grazie in particolare alla presenza di una tastiera a scorrimento in cristallo, risultando così del tutto trasparente.Il produttore cerca dunque di proporre un modello in grado di offrire un’estetica moderna e raffinata, anche se destano qualche perplessità robustezza e affidabilità della struttura

Già in test il primo aggiornamento di Leopard (10.5.1)
Apple

Già in test il primo aggiornamento di Leopard (10.5.1)

Secondo MacRumors, Apple starebbe già testando l’aggiornamento 10.5.1 di Leopard.A quanto pare, infatti, l’aggiornamento è stato già inviato agli sviluppatori (è disponibile solo per gli sviluppatori registrati ad ADC e non per tutti gli utenti); il file reca il numero di build 9B13 e, ovviamente porta la risoluzione dei diversi bug già riscontrati fino ad