QR code per la pagina originale

Un altro Mac con il multi-touch

,

Non abbiamo dovuto aspettare molto per vedere il multi-touch su un altro Mac. Dopo il MacBook Air è toccato al MacBook Pro, il portatile per professionisti.

Nonostante questo aggiornamento sia avvenuto contemporaneamente al rinnovo dei MacBook, solo i modelli professionali hanno ricevuto il nuovo trackpad.

Il fatto che il multi-touch sia stato inserito in un altro portatile era prevedibile, ma che sia stato escluso dal modello consumer non lo era affatto. Questo probabilmente è stato fatto perché Apple sta investendo molto nello sviluppo della nuova interfaccia e non è intenzionata a commercializzare computer con il multi-touch al di sotto di un certo prezzo.

Comunque, probabilmente per il MacBook è solo questione di tempo, piuttosto la cosa interessante è immaginare cosa Apple farà nei confronti dei Mac da scrivania.

Forse dobbiamo aspettarci che la “superficie multi-touch”, della quale sono emersi numerosi dettagli dagli ultimi brevetti, diventi una periferica simile a una ampia tastiera e finisca per sostituire le recenti tastiere e mouse di serie?

Dal brevetto la superficie sembrava pensata più per un tablet (che per ora non si è visto) piuttosto che per un Mac da scrivania, eppure è ormai evidente che la transizione verso il multi-touch è iniziata e in qualche modo dovrà coinvolgere tutti i Mac, MacPro e iMac inclusi.