QR code per la pagina originale

VLC 0.86e: aggiornamenti di sicurezza e bug fix

,

Su Webnews abbiamo diverse volte parlato di VLC, l’ottimo media player multipiattaforma (ne esistono versioni anche per Windows, Linux) che permette sia la riproduzione di streaming video, sia di file multimediali presenti sul nostro computer.

VLC offre compatibilità con moltissimi formati: Mpeg1, Mpeg2, Divx, Xvid, Windows Media Video 9, FLV, mp3,ogg). Inoltre, come già detto, può essere utilizzato come streaming server(con caratteristiche avanzate quali il video on-demand e la transcodifica on the fly).

Con la nuova versione, la 0.86e, vengono risolti alcuni problemi di sicurezza in particolare riguardanti l’interfaccia web, nel demuxer dei sottotitoli e nel demuxer RSTP. Inoltre viene reintrodotta la piena compatibilità con Panther (Mac OS X 10.3.9)

Tra i miglioramenti introdotti, quello riguardante la codifica H.264, per ottenere file riproducibile su iPhone. Viene poi corretto il fastidioso bug che mandava VLC in crash quando si usciva dal programma mentre si riproduceva un file; migliorata anche l’importazione dei sottotitoli e l’integrazione con il pannello delle preferenze.

Il team di sviluppo raccomanda caldamente di scaricare ed installare l’aggiornamento che, al solito, potete trovare nella pagina dedicata al download; qui, oltre alle versioni per MacIntel e PPC, troverete anche il plugin per i principali browser.