Working Web sonda il mercato alla ricerca di uno sviluppatore web

Nel corso delle numerose visite sui vati siti che segnalano offerte di lavoro, ho potuto notare come molte sono le realtà lavorative informatiche situate in Lombardia. Una di queste è Working Web, azienda che offre un posto come sviluppatore web. Web Working, è un’azienda di Milano; questo gruppo, operante nel settore delle Web Company, si

Nel corso delle numerose visite sui vati siti che segnalano offerte di lavoro, ho potuto notare come molte sono le realtà lavorative informatiche situate in Lombardia. Una di queste è Working Web, azienda che offre un posto come sviluppatore web.

Web Working, è un’azienda di Milano; questo gruppo, operante nel settore delle Web Company, si occupa, instaurando rapporti con le varie aziende, di divenirvi partner aiutandole a raggiungere, mediante la creazione di siti web e politiche di business correlate alla tecnologia, i propri obiettivi di mercato.

Il posto in questione, quindi, è quello di sviluppatore web, per il quale sono richieste comunque determinate credenziali. È necessaria, infatti, la conoscenza dei linguaggi HTML, XHTML e CSS, oltre che ad una buona dimestichezza con il linguaggio Ruby e con l’ambiente di lavoro Rails.

Trattandosi di un’azienda molto affermata nel suo campo, anche le richieste prevedono un certo standard. Ed allora è necessario aggiungere a quanto già detto, che Working Web richiede una conoscenza non perfetta ma comunque buona dei linguaggi Javascript, DHTML, JS DOM, PHP, assieme a buone capacità nell’ambito degli ambienti di lavoro Windows e a capacità di gestione del server Unix – flavored.

Una lista lunga di richieste che però, a mio parere, non deve spaventare. Entrare a far parte comunque di un gruppo affermato e richiesto nel campo delle Web Company, non può che essere positivo per la carriera di chiunque aspiri ad un posto nell’ICT.

I Video di Webnews

IFA 2017: Alcatel Idol 5

Ti potrebbe interessare