La metamorfosi di AMD

La famosa casa produttrice di microprocessori sembra voglia dare una svolta alle proprie strategie di business. Infatti, stando alle indiscrezioni di Giuseppe Amato, direttore tecnico del reparto Sales and Marketing, l’azienda si muoverà su più fronti a partire dal mondo dei computer e dell’elettronica, passando per console di gioco, home cinema e puntando su mercati

La famosa casa produttrice di microprocessori sembra voglia dare una svolta alle proprie strategie di business.

Infatti, stando alle indiscrezioni di Giuseppe Amato, direttore tecnico del reparto Sales and Marketing, l’azienda si muoverà su più fronti a partire dal mondo dei computer e dell’elettronica, passando per console di gioco, home cinema e puntando su mercati emergenti.

L’azienda di Sunnyvale aveva già messo mani a processori grafici per flat-Tvin alta definizione, cellulare e Wii. Quindi, da un lato AMD continuerà a lavorare su microprocessori e puntando all’aumento della capacità di calcolo con un occhio sui consumi energetici e perfezionando nuove geometrie che portino ad una riduzione dei componenti.

Dall’altro punterà a portare all’interno dei dispositivi mobili e della consumer electronic le prestazioni dei chip che finora erano un lusso solo del mondo PC.

Il punto di forza di AMD sarà la nuova generazione dello Streaming Computing ovvero la suddivisione dei compiti, tramite il parallelismo di calcolo, al fine di ottenere prestazioni sempre maggiori.

Insomma, grandi novità, grandi aspettative… come reagirà il mercato alla fascia dei nuovi prodotti? Saranno davvero rivoluzionari?

Ti potrebbe interessare
Idealo fa causa a Google
Business

Idealo fa causa a Google

Idealo ha presentato presso il tribunale di Berlino richiesta di risarcimento nei confronti di Google per abuso di posizione dominante sul mercato.

200 milioni di Windows 10
Windows 10

200 milioni di Windows 10

Microsoft annuncia ufficialmente che Windows 10 è su oltre 200 milioni di dispositivi; al successo hanno contribuito i nuovi Surface, l’Xbox One ed i Lumia

Windows Tablet non arriverà prima della metà 2011
Microsoft

Windows Tablet non arriverà prima della metà 2011

Nonostante un misterioso video comparso sulla rete, e i tentennamenti di Microsoft, sembra proprio che un possibile Windows Tablet non vedrà la luce fino alla metà del 2011, secondo le parole di Jefferies Katherin Egbert.Se davvero fosse così, Microsoft darebbe un vantaggio di 1.5 anni ad Apple e il suo iPad, e non solo, perché

Eye-tracking: così l’utente guarda Google
Software e App

Eye-tracking: così l’utente guarda Google

Grazie all’eye-tracking il motore di Mountain View ha compiuto una serie di studi su cosa gli utenti guardino per primo nelle pagine dei risultati delle ricerche. I risultati non presentano troppe sorprese anche se Google “dimentica” gli AdSense

Yappr: la community per imparare le lingue
Web e Social

Yappr: la community per imparare le lingue

Oggi conoscere le lingue è di fondamentale importanza per avere maggiori possibilità di comunicare con persone di ogni parte del mondo o per trovare più facilmente un lavoro. Fra i molteplici mezzi che il Web mette a disposizione dei suoi utenti per studiare e imparare le lingue straniere, Yappr è uno dei più originali.Si tratta

Web tv: questo è il futuro – Part. II
Web e Social

Web tv: questo è il futuro – Part. II

Facendo seguito al precedente post, passiamo alla seconda segnalazione di web tv, StreamIT, che è stata lanciata qualche settimana fa a Roma; in salsa tutta Italiana si annuncia come la prima vera televisione via web.Già perché il servizio garantisce una fruizione della programmazione come con la tradizionale TV, anche in definizione HD, senza tempi di