QR code per la pagina originale

Eee Pc ora parla XP

,

Durante il CeBIT, la fiera delle meraviglie tecnologiche, Asus ha presentato Eee PC 900, la nuova evoluzione del suo computer portatile ultracompatto e “da combattimento”. Il nuovo modello si collocherà al fianco dei dispositivi della medesima gamma già messi in commercio dalla società di Taipei.

Il nuovo Eee PC presenta alcune novità interessanti rispetto ai modelli precedenti. Nello specifico, Asus ha provveduto ad ampliare e migliorare la definizione dello schermo LCD, ora da 8,9 pollici. Novità anche nella dotazione “intima” dell’hardware: Eee PC 900 è dotato di una memoria RAM da 1 Gb e di un hard disk allo stato solido da 12 Gb. Sul suo sito Web, Asus comunica anche il prezzo del nuovo dispositivo: disponibile da metà anno, avrà un prezzo base di 399 Euro (IVA inclusa).

Nel corso del CeBIT, Asus ha anche mostrato in anteprima una versione del suo piccolo computer portatile equipaggiata con Windows XP. Una novità dettata dalla necessità di avvicinare ai nuovi Eee PC i tanti utenti abituati, per scelta o necessità professionali, al sistema operativo di Microsoft. I modelli con Windows XP si affiancheranno ai dispositivi già in vendita ed equipaggiati con Linux. Gli Eee Pc con OS made in Redmond giungeranno sul mercato nel secondo trimestre del 2008 con una configurazione lievemente diversa dai modelli già in vendita. Il prezzo è ancora in via di definizione.

In attesa di ulteriori dettagli da parte di Asus sui suoi fortunati dispositivi portatili, ecco un’interessante presentazione del nuovo modello Eee Pc 900 equipaggiato con Windows XP.