QR code per la pagina originale

Microsoft Office al centro del Patch Day di marzo

Interesseranno principalmente Microsoft Office gli aggiornamenti di sicurezza che Redmond rilascerà martedì prossimo. I quattro update correggeranno alcune falle critiche riscontrate negli applicativi per l'ufficio del colosso dell'informatica

,

Giungeranno, come è ormai tradizione, martedì prossimo gli aggiornamenti e le correzioni di sicurezza per i sistemi operativi e i software Microsoft. Un appuntamento importante per Redmond, che provvede a eliminare falle e bug riscontrate negli ultimi mesi di utilizzo dei suoi applicativi. Stando alle informazioni preliminari diffuse dal colosso dell’informatica, gli update dovrebbero interessare principalmente il pacchetto per la produttività Microsoft Office.

Un aggiornamento interessa una falla riscontrata nell’applicativo Excel che potrebbe consentire l’esecuzione di codice non autorizzato da parte di utenti malintenzionati. La patch è indicata come critica per Office 2000 SP3 e importante per le versioni 2002 SP3, 2003 SP2, Office 2007 e per Excel Viewer 2003. Il secondo aggiornamento riguarda, invece, alcune vulnerabilità riscontrate in Microsoft Office Outlook. L’update corregge una falla critica in Outlook 2000 SP3 e nelle versioni 2002 SP3, 2003 SP2, 2003 SP3 e Office Outlook 2007.

Il terzo update interessa una falla critica rilevata in Office 2000 SP3. L’aggiornamento corregge un errore critico, scongiurando la possibilità per gli utenti malintenzionati di accedere senza autorizzazione ai personal computer su cui è installato l’applicativo. L’ultima serie di aggiornamenti riguarda alcune componenti Web della versione 2000 di Microsoft Office. Anche in questo caso, la gravità delle falle riscontrate è indicata come critica.

Con gli aggiornamenti di marzo, Microsoft raggiunge quota 17 “Security Bulletin” dall’inizio del 2008.