QR code per la pagina originale

Social Media Lab II: le sinergie tra marketing e web 2.0

,

L’annuncio dell’evento lo aveva dato, come di consueto, Giacomo Dotta su Webnews, il Social Media Lab allo IULM, per i lettori di Webnews non è una novità: il primo evento lo avevamo riportato qualche mese fa, mettendo l’accento sull’interazione tra educazione e web 2.0.

Questa volta si è parlato delle sinergie tra il Web 2.0 e il marketing.

Molti gli ospiti presenti: Alberto Abruzzese (Università IULM), Mafe de Baggis (Daimon),Elisa Perillo (Zooppa), Pier Ludovico Bancale (Bootb), Francesco D’Orazio (Zzub), Sasha Monotti (Blogmeter),

Interventi tutti interessantissimi che hanno avuto in comune i nuovi aspetti di interazione, e in alcuni casi integrazione, tra il web 2.0 e il nuovo marketing.
Creatività condivisa, nuovi modi di pubblicizzare un prodotto, nuove idee, e via dicendo.

Le iniziative del Social Media Lab sono interessanti e hanno riscosso un successo decisamente crescente. I partecipanti crescono di giorno in giorno e il social network, attivato per fornire supporto all’evento, presenta una comunità abbastanza attiva e interessata agli argomenti. Questi segnali sono sintomi di una nuova consapevolezza e una nuova voglia di fare che sta prendendo piede nel nostro paese e che non può che renderci felici.

L’Italia non è sempre necessariamente l’ultima ruota del carro. Eventi come questo, e come il MiniBar che ha seguito l’incontro, dimostrano che qualcosa sta cambiando, potrà essere un cambiamento lento e difficile, ma sarà sicuramente qualcosa di positivo che potrà portare il nostro paese ai livelli dei comuni standard europei.