QR code per la pagina originale

Ora la Xbox 360 costa meno di Wii

Microsoft ha ufficializzato quello che negli ultimi giorni era un rumor molto diffuso: la Xbox 360 ha avuto un forte taglio dei prezzi che, a partire dal 14 marzo, prevede tariffe ridotte di 80 euro. Ora la Xbox costa addirittura meno di Nintendo Wii

,

«Oggi Microsoft ha un annuncio importante da fare: a partire dal 14 marzo la console Xbox 360 sarà disponibile in Europa a un prezzo stimato ridotto di circa 80 euro. Sarà quindi possibile comprare la Xbox 360 a partire da circa 199 euro con la versione Arcade, la version Pro a 269 euro e infine la versione top “elite” (con hard disk da 120 Gb) a partire da 369 euro».

Con queste parole Maurizio Zazzaro, Country Manager della divisione Entertainment & Devices di Microsoft Italia, ha annunciato con un video pubblicato su McClips (ed allegato a seguito) l’intenzione di Microsoft di abbassare nelle prossime settimane il prezzo dell’intera gamma delle console Xbox 360 in Europa, offrendo così all’utenza un prezzario finale molto più appetibile ed in grado di mettere Microsoft in diretta concorrenza con Nintendo per strappare la palma di console più accessibile tra le tre che dominano il mercato (Wii è oggi venduta ad un prezzo approssimativo di 250 euro).

Trattasi del secondo intervento sul prezzo in pochi mesi per la console Microsoft nel vecchio continente. Con questa mossa, Microsoft da una parte trasforma la Xbox in una console accessibile anche a quanti fanno maggiore resistenza ad un acquisto nel gaming, mentre dall’altra dimostra sempre maggiore aggressività per mettere in difficoltà il mercato della PlayStation 3. Sony, infatti, potrebbe capitalizzare la vittoria del formato Blu Ray spingendo la propria PS3 come lettore prediletto per l’uso in famiglia. La stessa Sony, inoltre, ha in passato tagliato il prezzo della propria console in Europa proprio per limitare il gap nel prezzo rispetto alla concorrenza, cercando così di far leva sulla propria superiorità tecnologica senza far pesare sulle scelte di acquisto l’alto differenziale che la leva del prezzo sta comportando attualmente.

Nella sua presentazione Zazzaro intende evidenziare la vasta utilità della console per tutte le fasce d’età: ci sono i “blockbuster” del momento, è possibile connettersi al pc, è possibile fruire delle opportunità Xbox Live, si può fruire di giochi per bambini. Per cui «buon divertimento a tutti […] e a partire dal 14 marzo ancora più conveniente e ancora più alla portata di tutti».