QR code per la pagina originale

Flask: un concept targato NEC

,

Le principali case produttrici di device mobili cercano di rincorrersi proponendo nuove idee, che possono alle volte apparire come avveniristiche e prive di una reale ricaduta nel mercato consumer.

NEC ci porta un ulteriore esempio con il suo Flask, un concept di telefono che al primo impatto assomiglia però più ad un accendino. Le informazioni riguardanti le sue caratteristiche non sono ancora pienamente confermate, anche se appaiono di rilievo.

Sembra infatti che il terminale sia dotato di uno schermo sensibile al tocco e che l’alimentazione derivi da un carburante liquido, probabilmente metanolo. E questo sarebbe sicuramente l’aspetto di maggiore rilievo, dato che si attendono da tempo e con grande curiosità i primi dispositivi in grado di sfruttare tale fonte energetica.

Anche l’estetica vuole la sua parte, seppur in progetti che potrebbero rimanere allo stato prototipale. In questo senso l’involucro è completamente trasparente, consentendo oltretutto all’utente di verificare il livello di carica liquida rimanente.