QR code per la pagina originale

Amazon raggiunge quota 87% nell’offerta di acquisto di Audible

,

Amazon ha in totale, comprese le azioni già in suo possesso, il controllo dell’87% delle azioni di Audible.

Nonostante la protesta, da parte di Red Oak Partners, che possiede l’1.4% delle azioni di Audible (il quale aveva scritto proprio la scorsa settimana una lettera in cui sosteneva che l’offerta di 11,50 dollari ad azione, fatta da Amazon, era troppo bassa), la maggioranza dell’azionariato della compagnia Internet specializzata in prodotti audio ha aderito all’offerta.

L’offerta di acquisto partita a fine Gennaio sembra essere giunta definitivamente in porto.

Gli azionisti di Audible ricevono un premio pari a circa il 23% dell’ultima quotazione di Audible prima del lancio dell’offerta. Secondo me, visto il trend negativo del mercato in Febbraio e Marzo, il premio reale è ben più alto; infatti, se il titolo Audible fosse stato libero di fluttuare, probabilmente adesso difficilmente varrebbe più di 8 dollari.

L’andamento negativo del mercato può aver persuaso più di un investitore ad accettare l’offerta di Amazon e a capitalizzare i guadagni invece di speculare.

Amazon offre, agli azionisti che non hanno ancora aderito, tempo fino a domani, salvo ulteriori proroghe, per accettare di vendere le proprie azioni allo stesso prezzo e alle stesse condizioni definite nell’offerta iniziale.