QR code per la pagina originale

Ingegneri di qualità alla Apple

,

Un’offerta che fa gola a tutti gli esperti ICT e magari fa invidia ai non esperti, sicuramente lettori accaniti di Webnews, che fanno della ormai famosissima mela uno stile di vita. Si parla proprio della Apple, infatti, e questa volta non si tratta di un lavoretto da fare alla cassa di un Apple Store, ma di qualcosa di più grosso.

Conoscerete sicuramente tutti l’iPod touch, l’ultima trovata di Steve Jobs per il mondo dei lettori MP3; per quei due o tre lettori che vivono in un altro pianeta, si tratta del nuovo player MP3 con touch screen che, per desing e funzionalità (a parte gli SMS e le telefonate), si avvicina molto al neonato iPhone che a breve sarà disponibile anche in Italia.

Ed è proprio dell’iPod touch che vi interesserete se verrete scelti. Apple, infatti, è alla ricerca di un QA Engineer per questo piccolo gioiello elettronico. Il compito di un QA Engineer è quello di assicurare la qualità di un determinato prodotto software o hardware (QA sta, infatti, per Quality Assurance).

La lista dei requisiti per accedere al colloquio è davvero lunga, vi cito solo alcune delle caratteristiche fondamentali:

  • ottima conoscenza dei sistemi operativi Mac OS X (direi scontato), Windows XP/Vista e di sistemi per il debugging;
  • conoscenza di C, C, C++, Perl, o shell scripting;
  • 2 anni di esperienza nel settore.

La sede del lavoro è Milano, ma nell’offerta è specificato che saranno richiesti viaggi in Europa e occasionalmente in America (immagino che questo sia molto fastidioso per alcuni). Le candidature vanno fatte online, potete usare il sito Michael Page dove troverete un form per proporvi e anche dei link con altre offerte di Apple.