QR code per la pagina originale

iPod e la musica inclusa

,

L’iPod dopo aver rivoluzionato il mondo dei lettori musicali comincia a subire una flessione nelle vendite. Ormai il mercato è saturo e le differenze con i concorrenti minime. Ma Apple non è arrivata impreparata al momento. Con la creazione dell’iPhone e dell’iPod Touch ha iniziato a costruire nuovi mercati.

Nel contempo con i “vecchi” iPod continua a vendere; a ritmi ridotti ma con guadagni di rispetto. E ora sembra che a Cupertino vogliano lanciare un approccio diverso alla musica. Da alcuni recenti rumor sono emerse due diverse notizie. La prima vorrebbe un abbonamento mensile, strategia simile agli altri concorrenti ma con risultati dubbi; la seconda un accesso illimitato alla musica.

Apple pagherebbe una somma fissa alle Major per ogni iPod venduto. Le case discografiche in cambio garantirebbero un accesso illimitato per gli utenti al catalogo di iTunes. L’idea sembrerebbe essere positiva per noi utenti ma non sono noti i dettagli. Secondo alcuni analisti, in realtà, gli accordi sarebbero solo alle prime fasi.

Il mondo della musica rispetto ai video è un mercato diverso ma se Apple concedesse anche la musica in affitto potrebbe recuperare qualche cliente ma non stravolgere le vendite. Concedere un accesso illimitato potrebbe condurre molti clienti verso Apple, e forse cambiare il sistema musicale. Ma è presto per poter trarre conclusioni.