QR code per la pagina originale

Google: il futuro della TV è il video online ed il P2P

,

All’IPTV World forum di Londra, il capo del settore televisivo di Google Vincent Dureau, ha evidenziato come già oggi la diffusione della banda larga consenta a milioni di utenti di scambiare e visualizzare video online. Non solo, Dureau ha evidenziato come la tecnologia P2P (peer to peer) di BitTorrent, od ancora i servizi di distribuzione a pagamento come Netflix, siano un significativo esempio di Tv su protocollo IP.

Dureau sostiene inoltre, che il termine IPTV dovrebbe comprendere anche queste tipologie di distribuzione (P2P, video streaming), ed addirittura a suo parere, BitTorrent sarebbe la più grande implementazione dell’IPTV a livello mondiale, anche se afflitto dal problema dello scambio di materiale protetto dai diritti d’autore.

Insomma una sorta di esaltazione dello scambio di video online, la strada intrapresa con successo da YouTube (sarà un caso che provenga da un responsabile Google?). Probabilmente un preavviso di quelli che saranno gli obbiettivi strategici della società, nel campo della distribuzione di materiale video, sempre più di qualità e di ampia diffusione(che venga, a breve, implementata anche la tecnologia P2P?).