QR code per la pagina originale

Le nuove piattaforme per la TV digitale di seconda generazione

,

La “TV digitale di seconda generazione, dal DVB-S2 al DVBT2 e al DVB-SH”, è il titolo del 5° seminario promosso dalla Fondazione Ugo Bordoni, che avrà luogo a Roma il prossimo 2 aprile alle ore 17 presso il Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, Sala delle Statue.

Un’occasione per discutere di TV digitale di seconda generazione e delle sue piattaforme più avanzate: la diffusione satellitare, la diffusione terrestre verso terminali fissi e in tecnica mista satellitare/terrestre verso terminali mobili.

La giornata di studio al mattino sarà centrata sulla conferenza di un esperto di settore, Alberto Morello, direttore del Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica della RAI, che parlerà di “Tecnologie DVB di seconda generazione: DVB-S2, DVB-T2, DVB-SH”. Mentre nel pomeriggio si terrà la tavola rotonda sul tema: “L’innovazione delle piattaforme di diffusione digitale: opportunità e prospettive di mercato”.

Alberto Morello ha presieduto i gruppi tecnici che hanno definito la televisione digitale satellitare di prima (DVB-S) e di seconda (DVB-S2) generazione, nonché altri standard in ambito DVB (Digital Video Broadcasting), il consorzio, vanto della tecnologia europea, che definisce i sistemi di diffusione televisiva più adottati nel mondo.