Comcast inverte la rotta

Arriva dagli USA la notizia secondo la quale Comcast avrebbe invertito la rotta.Il più noto gestore telefonico d’America ha intrapreso un nuovo senso di marcia, volto a favorire lo scambio di dati mediante Client P2P anziché filtrare gli stessi rallentandone la velocità di trasmissione nel circuito.La politica repressiva di Comcast è cambiata anche in virtù

Arriva dagli USA la notizia secondo la quale Comcast avrebbe invertito la rotta.

Il più noto gestore telefonico d’America ha intrapreso un nuovo senso di marcia, volto a favorire lo scambio di dati mediante Client P2P anziché filtrare gli stessi rallentandone la velocità di trasmissione nel circuito.

La politica repressiva di Comcast è cambiata anche in virtù del mancato “appoggio” di Verizon, altro gestore telefonico a “stelle e strisce” che da sempre ha tollerato il file sharing.

Pertanto, mancando la coesione degli operatori telefonici in un libero mercato pienamente concorrenziale, è stata scontata la decisione dei vertici di Comcast.

Ti potrebbe interessare