QR code per la pagina originale

Nvidia e VIA: no all’acquisizione, sì alla partnership

,

Nei giorni scorsi abbiamo discusso un’indiscrezione secondo cui l’attuale leader nella produzione di schede video, Nvidia, avrebbe dimostrato il proprio interesse nei confronti dell’azienda VIA, confermando la volontà di mettersi in concorrenza con Intel e AMD nel settore dei processori x86.

Le ultime notizie sembrano smentire la possibilità dell’acquisizione dell’intera azienda da parte di Nvidia, anche se alcuni rumor lasciano intendere che i due chipmaker stiano prendendo accordi per intraprendere una partnership commerciale.

In particolare, è presumibile che Nvidia abbia intenzione di sviluppare nuove architetture chipset da utilizzare in abbinamento all’ultima soluzione prodotta da VIA, la CPU Isaiah CN, caratterizzata da frequenze operative fino a 2.0Ghz e TDP compreso tra i 25 Watt e i 35 Watt.

Sul fronte opposto, VIA avrebbe la possibilità di fornire ai consumatori soluzioni complete arricchite dalla presenza di schede video integrate o di fascia media sviluppate da Nvidia, così da risollevare l’azienda in seguito allo smantellamento del reparto dedicato alla produzione di chipset.

Sembra dunque che, almeno in un primo momento, Nvidia punti alla conquista di una fetta del mercato dei sistemi a basso consumo energetico, settore che negli ultimi mesi sta attirando sempre più l’attenzione dei consumatori.

Restiamo in attesa di una conferma da parte di entrambe le aziende.