QR code per la pagina originale

Patch day di aprile: 8 bollettini in arrivo

Il patch day di aprile si preannuncia particolarmente importante per gli utenti Microsoft: 5 le patch critiche in tutto, 2 delle quali coinvolgenti Windows, 2 Office ed una Internet Explorer. Vulnerabile anche Windows Vista SP1

,

Il secondo martedì del mese sarà in data 8 aprile. Sarà dunque proprio l’8 aprile il giorno in cui Microsoft rilascerà come da consuetudine i propri bollettini di sicurezza a risoluzione dei problemi emersi tra i software del gruppo. L’annuncio preventivo tramite Microsoft Security Bulletin Advance Notification viene praticato onde favorire il lavoro degli amministratori di sistema impegnati negli update delle proprie infrastrutture.

L’aggiornamento del mese corrente si preannuncia come particolarmente rilevante se è vero che 3 bollettini vengono giudicati «importanti» e 5 «critici». Tra questi ultimi, 2 sono relativi a Windows, 2 alla suite Office ed uno al browser Internet Explorer. Con i nuovi aggiornamenti il computo totale dell’anno va ad assommare quota 25 patch, ma il mese presente si caratterizza per il particolare coinvolgimento di Windows Vista, fino ad oggi relativamente al di fuori dai maggiori problemi concernenti la sicurezza Microsoft. L’aggiornamento di Vista, peraltro, coinvolge anche il Service Pack in distribuzione con due patch “importanti” ed una “critica”.

Il «Remote Code Execution» che campeggia nelle indicazioni relative ai vari bollettini “critici” (il massimo grado di pericolosità adoperato dal team Microsoft) va a delineare l’importanza dell’appuntamento di martedì ed i rischi che seguiranno.

In Italia l’update sarà possibile a partire dalla tarda serata tramite download manuale o mediante l’uso delle funzionalità di Windows Update. L’aggiornamento richiederà un riavvio del sistema ed è previsto un contemporaneo update del Microsoft Windows Malicious Software Removal Tool.