QR code per la pagina originale

Rilasciato il Pwnage Tool 1.0 per iPhone

,

Il primo Aprile i ragazzi del Dev Team ci hanno preso “in giro”: gustatevi l’immagine sulla home.

Coloro, tra cui il sottoscritto, che hanno visitato il sito dell’iPhone Dev Team hanno ricevuto un’amara sorpresa. In un lungo comunicato gli hacker spiegavano di aver cessato qualsiasi attività e di aver dismesso lo sviluppo del Pwnage Tool, software per l’utilizzo dei firmware dell’iPhone (fra cui la beta della versione 2). Il comunicato era scritto chiaramente e senza indurre dubbi.

Lo stesso Tuaw era cascato nell’inganno. Anche loro hanno comunicato una smentita per il precedente articolo.

Dopo il pesce d’Aprile il Dev Team non è rimasto con le mani in mano e ha rilasciato il nuovo PwnageTool 1.0 per Mac. Inoltre è in lavorazione anche una versione per Windows, per permettere anche agli utenti PC di mettere le mani sul firmware del proprio iPhone.

Il Pwage Tool permette di evitare successivi jailbreak. Agisce direttamente sul firmware e permette di installare qualsiasi applicazione senza divieti. Successivamente si carica il nuovo firmware sull’iPhone/iPod Touch. Questo software a differenza delle procedure di sblocco lavora ad un livello ancora più profondo. Agiamo e personalizziamo il firmware prima che sia caricato sul dispositivo.

Ad oggi il software non è intuitivo e può risultare complicato da usare. Dovrebbe funzionare con i firmware 1.1.3, 1.1.4 e la beta del 1.2 (il futuro firmware 2). Inutile ripetere che ogni operazione invalida la garanzia dei vostri dispositivi e nessuno è responsabile per le azioni eseguite.

È indubbio che il Pwnage Tool sia un software molto curato e utile per coloro che vogliamo eseguire hack sull’iPhone.