QR code per la pagina originale

Il VoIP e la rete mobile

,

Le tariffe dei provider di telefonia VoIP sono le più convenienti per tutte le chiamate nazionali e internazionali, e questo è un fatto noto. La cosa interessante è raffrontare una telefonata fatta da un cellulare ad un’altra utenza mobile, con una telefonata da provider VoIP alla stessa utenza mobile. Alcune tariffe degli operatori mobili sono più vantaggiose, in termini di prezzo al minuto, di molte tariffe VoIP.

Alcuni gestori (quivoice.it ad esempio) applicano però tariffe al secondo e senza scatto alla risposta. La tariffazione al secondo porta dei vantaggi economici evidenti per le chiamate brevi (si possono facilmente fare anche telefonate da pochissimi centesimi), ma a ben vedere permettono di risparmiare anche su telefonate di qualche minuto: infatti è molto difficile che si interrompa la telefonata esattamente alla fine dello scatto, per cui solitamente si “spreca” uno scatto per ogni chiamata.

Facciamo l’esempio di una chiamata di due minuti e mezzo con quivoice.it (senza scatto alla risposta, tariffazione al secondo) o con easy TIM (senza scatto alla risposta ma con tariffazione al minuto). Nel primo caso la telefonata costa 42 centesimi di euro, nel secondo 48.

Il risparmio utilizzando il VoIP diventa ancora più evidente rispetto a piani tariffari con scatto alla risposta e per telefonate che intaccano lo scatto successivo per pochi secondi, considerando la durata dello scatto che viene addebitato anticipatamente è di solito di un minuto.