QR code per la pagina originale

Apple acquista PA SEMI

,

Setteb.it ha riportato la notizia, data da Forbes dell’acquisto, da parte di Apple della piccola azienda (150 dipendenti) PA Semi, specializzata nel progetto di processori ad alta efficienza energetica; la notizia è stata confermata da un portavoce di Cupertino.

Il portavoce di Apple, Steve Dowling, ha ricordato come nel tempo Apple abbia acquisito le tecnologie di aziende più piccole ma generalmente non rilasci dichiarazioni sui propri scopi a riguardo. Dowlind non ha voluto nemmeno parlare del prezzo d’acquisto (che pare aggirarsi intorno alla cifra di 278 milioni di dollari); si prevede che maggiori dettagli possano essere comunicati questa sera, quando Apple divulgherà i risultati trimestrali.

Perchè Apple ha voluto acquisire la tecnologia di PA Semi? In molti pensano che Apple voglia avere la possibilità di costruirsi “in casa” i processori più adatti alle proprie esigenze.

In particolare, osservando che la tecnologia in questione riguarda processori particolarmente efficienti e a basso consumo, non si può non pensare ad iPhone 3G e, fantasticando un po’, al tanto rumoreggiato MacTablet.

In ogni caso, i tempi tecnici dicono che sia improbabile che un nuovo prodotto Apple, che sfrutti questi nuovi processori, possa venire alla luce prima di un anno.