QR code per la pagina originale

Come far volare il “mulo”

,

eMule, il più noto client P2P, ha delle potenzialità eccezionali, per sfruttare le quali è indispensabile che l’utente effettui il settaggio di alcuni parametri.

Il mulo è un programma che tiene conto della banda messa a disposizione per l’upload, pertanto, maggiori saranno i file che metterò a disposizione degli altri utenti, e maggiori saranno le possibilità di iniziare a scaricare i miei download.

Nel momento in cui selezioniamo il file da scaricare, eMule ci fa accodare dietro ad altri utenti, ma se abbiamo delle ottime referenze(tanti crediti rappresentati da molti file che condivido con altri utenti), la mia fila si accorcia e diminuisce il mio tempo di attesa nella coda.

In poche parole, è come se avessi un trattamento privilegiato ed i miei download iniziano velocemente. La velocità dei download è direttamente proporzionale al mio tempo di connessione.

In poche parole, per essere sempre uno dei primi della fila, occorre che sia sempre connesso al server di eMule.

Per far “volare” il mulo bisogna condividere tanti file, ed impostare il limite di velocità degli upload. Per velocizzare eMule è necessario inoltre settare il firewall, avere un alto ID, impostare le fonti max per file al valore 500, attivare il protocollo di offuscamento.

L’offuscamento consente agli utenti rallentati da alcuni provider, di trasferire i dati in maniera del tutto casuale e senza alcun nesso logico, in modo tale che il filtro applicato dall’ISP non è in grado di stabilire se l’utente sta scaricando mediante protocolli P2P file di varia natura.