QR code per la pagina originale

Entro la fine dell’anno rivoluzione della banda larga nella provincia di Bergamo

,

E’ stato necessario un investimento di 18 milioni di euro per la realizzazione di una dorsale in fibra ottica (oltre 400 Km di tracciato) che entro fine anno estenderà i servizi voce e dati in banda larga nella provincia di Bergamo.
Il completamento di quest’opera (finanziato dalla stessa amministrazione provinciale) porterà notevoli benefici ad aziende ed enti pubblici locali attraverso la fornita di nuovi servizi in broadband.
Il primo obiettivo di questo investimento è l’erogazione di servizi Voip per ridurre il progressivo congestionamento delle linee telefoniche analogiche convogliando sulla nuova dorsale il traffico telefonico di tipo business e pubblico.

In secondo luogo è prevista la creazione di intranet ed extranet per le amministrazioni pubbliche rendendo fruibile all’utenza residenziale servizi online avanzati (anagrafica, certificazioni, modulistica, richieste, etc).
Non si esclude infine l’accesso ai servizi di banda larga alla clientela residenziale tramite la sottoscrizione di contratti con un’azienda( Abm Ict) totalmente controllata dall’amministrazione provinciale.
La rete è in grado di gestire trasferimenti fino a 10 Gbps ed è predisposta per avere un upgrade fino a 100 Gbps.
Speriamo che quest’opera sia utile per abbattere il digital divide in provincia di Bergamo.