QR code per la pagina originale

Arriva il supporto per reti LTE Ericsson, entro fine 2008

,

L’LTE e la nuova tecnologia broadband mobile che la Ericsson sta sviluppando insieme ad altre grandi società, è in grado di raggiungere la velocità massima di 100Mbps in download e 50Mbps in upload.
La tecnologia LTE è molto simile al WiMAX, ma, essendo una tecnologia basata su GSM non sarà necessario creare nuove reti per utilizzarla, ma basterà “aggiornare” quelle tutt’ora in uso, senza investimenti troppo elevati.

Questo nuovo supporto della Ericsson sarà sul mercato già da fine 2008 e potrà essere implementato sui dispositivi mobili come, cellulari e notebook attraverso modem USB e Pc-card che potranno quindi avere la possibilità di effettuare collegamenti alla rete in totale mobilità e con prestazioni superiori anche a quelle delle reti basate su cavo.

L’M700 Ericsson supporta la banda da 1.4 a 20 Mhz e può supportare diverse frequenze anche la famosa 700Mhz sulla quale funziona anche il WiMAX, bande aggiudicate ultimamente in America con aste milionarie.
L’LTE si pone effettivamente come concreta alternativa al WiMAX nel futuro del 3G. Secondo Ericsson, infatti, la tecnologia WiMAX ha un difetto sostanziale, cioè quello di funzionare su reti ad-hoc che dovranno essere create da zero.