QR code per la pagina originale

Attenzione ad Internet Explorer con XP SP3

Prestate attenzione alla versione di Internet Explorer installata nella vostra macchina quando installerete l'XP SP3. Le diverse versioni di IE, a partire dalla 6 sino alla 8 beta, richiedono differenti precauzioni per 'sopravvivere' al service pack

,

La notizia arriva alquanto inattesa per mano di Jane Maliouta, parte dei team di sviluppo di Internet Explorer 8: l’installazione del Service Pack 3 per Windows XP comporta alcuni effetti collaterali al popolare browser Microsoft per i quali è bene prestare attenzione e che comunque cambiano a seconda della versione presente nella macchina al momento dell’aggiornamento.

Nel caso Windows Xp sia dotato ancora della versione 6 di Internet Explorer, l’SP3 non comporterà alcun rischio e installerà un corposo pacchetto di aggiornamento in grado offrire una navigazione il più possibile sicura. Le cose cambiano però se nel sistema è presente invece Internet Explorer 7: l’aggiornamento del sistema renderà impossibile una successiva rimozione del browser in quanto la voce all’interno del pannello Installazione Applicazioni risulterà inibita. Seppure la cosa possa apparire strana, trova una sua spiegazione nel fatto che l’installazione di IE7 su XP SP2 crea un backup dei file appartenenti alla versione precedente e contenente i file originari più gli aggiornamenti successivamente installati. L’SP3 contiene una nuova versione di IE6, quindi la rimozione della versione 7 comporterebbe il ripristino di IE6 con i file precedentemente archiviati; ciò comporterebbe alla fine un mix di file nuovi e vecchi in grado di minare la stabilità del sistema.

In conclusione, se si desidera poter eliminare dal sistema Internet Explorer 7, è necessario prima rimuoverlo dal sistema e poi installare il Service Pack 3, altrimenti sarà necessario togliere il SP3, disinstallare IE7 e rimettere nuovamente il Service Pack.

Internet Explorer 8 Beta 1 può essere installato tranquillamente su XP SP3, ma nel caso fosse già presente nel sistema, si otterrà anche in tal caso l’impossibilità di una successiva rimozione. Le motivazioni sono molto simili a quanto riportato per IE7, e poiché risulta molto più frequente disinstallare programmi beta provati magari per sola curiosità, Maliouta suggerisce caldamente di «disinstallare IE8 Beta 1 prima di aggiornarsi a Windows XP SP3 in modo da eliminare ogni problematica e di installare IE8 Beta 1 dopo il Service Pack 3».