QR code per la pagina originale

Virtualizzatore gratuito da Sun

,

Fusion e Parallels guidano, con successo, il settore dei virtualizzatori per Mac. Attualmente sono le soluzioni più performanti e complete. Tra i software gratuiti nessuno riesce a emergere con soddisfazione per gli utenti. Fortunatamente non mancano interessanti esperimenti da monitorare.

Ma anche nel mondo free qualcosa si muove, è scesa in campo direttamente la Sun. VirtualBox 1.6 è un virtualizzatore sviluppato per Mac (gratuito). Il prodotto della “Casa di Java” non vuole competere sullo stesso piano dei prodotti commerciali ma a una prima analisi sembra essere perfetto per piccoli usi.

Il prodotto Sun (precedentemente Innotek) presenta alcune delle caratteristiche più comuni. Oltre alla gestione delle periferiche, dell’installazione delle varie distribuzioni Linux permette di effettuare anche gli snapshot. Questa funzionalità viene molto apprezzata dai professionisti che necessitano di molteplici macchine virtuali e di poter eseguire la macchina virtuale da appositi punti.

Da alcuni test sembra comportarsi dignitosamente sul lato delle prestazioni. Ovviamente è sconsigliato l’uso di giochi o applicazioni “pesanti”. Da questa versione l’unica mancanza, grave, è il mancato supporto del “drag and drop” fra Mac e virtualizzatore. Questa funzione è molto utile durante il lavoro.

L’acquisizione di Innotek da parte di Sun, e lo sviluppo della nuova versione di VirtualBox, sono un elemento positivo per il settore. È possibile che in futuro questo software possa ritagliarsi una discreta fetta di utenti?