QR code per la pagina originale

SDK: beta 5

,

Ormai Giugno è prossimo e anche le build dell’SDK vengono rilasciate con “maggiore frequenza”. Apple ha rilasciato, da poco, la beta 5 dell’SDK e del futuro firmware 2. Nella nuova beta del kit di sviluppo oltre a vari bug fix sono presenti alcune novità, presenti sia a livello di API che di suite di sviluppo (XCode e Interface Builder). Potrebbe essere necessaria, però, una ri-scrittura di alcune parti di codice.

L’ambiente di sviluppo a ogni rilascio è sempre più stabile e completo, nonostante tutto, la stessa Apple, ammette che la beta 5 soffre di un bug nella gestione dei TextField all’interno del simulatore. Se i vostri software usano TextField in Interface Builder (via codice funziona) il simulatore va in errore. Se invece effettuate i test sui dispositivi non avrete problemi.

Ad oggi molti sviluppatori sperano che Apple introduca il supporto al background ma questa possibilità, per ora, viene negata. Nella beta 4 sembrava essere stata introdotta una feature simile ma in realtà ha un altro significato. La gestione delle applicazioni attive e inattive serve per gestire i propri software quando il telefono si blocca o compaiono dei popup di avviso.

Per coloro che dispongono di iPhone, il funzionamento in background, permetterebbe di chattare, rispondere al telefono e successivamente continuare a chattare. I GPS potrebbero essere gestiti con facilità e in collaborazione con altri software. Anche a livello di videogiochi le prospettive sono interessanti, il maggiore esempio sono i giochi che gestiscono la vita virtuale, dai pesci agli esseri umani.

È possibile che nel corso del mese riceveremo un’altra beta (se non altre due). L’ultimo rilascio pur essendo migliore delle precedenti versioni necessita ancora di lavoro. Per coloro che hanno accesso al programma di sviluppo è possibile il download del nuovo firmware.