QR code per la pagina originale

Toshiba annuncia notebook Qosmio con SpursEngine

,

Dopo aver dimostrato le potenzialità del coprocessore SpursEngine durante il CEATEC 2007 di Tokyo, Toshiba conferma l’intenzione di equipaggiare la sua gamma di notebook media center AV Qosmio con il derivato del processore Cell.

L’annuncio è stato fatto lo scorso 8 Maggio nel corso dell’illustrazione delle strategie che Toshiba intende seguire per il 2008. L’azienda non ha fornito ulteriori dettagli, specificando solo che i primi notebook saranno disponibili nel corso dell’anno.

Ricordiamo che SpursEngine è un coprocessore che integra quattro degli otto core RISC SPE (Synergistic Processing Elements) di Cell, una circuiteria dedicata alla codifica e decodifica di filmati MPEG-2 e H.264, interfaccia memoria XDR e interfaccia PCI Express.

Il prototipo di SpursEngine, mostrato nel corso del 2007, opera ad una frequenza di 1,5 GHz ed è caratterizzato da un consumo compreso tra i 10 W e i 20 W. La reference board con processore SpursEngine SE1000 è compatibile con gli slot PCI Express 1.1 x1 e x4 ed integra 128 MB di memoria XDR a 1.6 GHz.

Ovviamente i benefici del coprocessore si ottengono solo in presenza di un software adeguato. In tale ottica, Toshiba ha annunciato che le software house Corel e Cyberlink hanno già garantito il supporto al chip SpursEngine.