QR code per la pagina originale

Venice Connected, Venezia la prima città completamente cablata

,

Il comune della città di Venezia avvia un progetto per la realizzazione di una cablatura in fibra ottica e collegamenti wireless per portare la connettività a banda larga in tutta la città e nelle isole della laguna.

La rete che dovrebbe vedere la luce nel 2009 verrà realizzata riutilizzando anche le strutture esistenti, in alcune zone, e in altre rimpiazzandole con fibra ottica e collegamenti WiFi.

L’investimento stimato per questo progetto è di 6.5 milioni di euro, con 75 chilometri di fibra ottica e hot-spot wireless.

Un grande passo per una città dove il turismo è effettivamente una fonte di vita, la possibilità di azzerare le distanze e rendere disponibile connessione broadband per servizi e attività renderà la città un posto più funzionale da tutti i punti di vista.

Certamente non solo per i turisti ma in primis per i cittadini veneziani che potranno finalmente utilizzare la connessione broadband in qualsiasi punto della città.

Il progetto in questione prende il nome di Venice Connected e vedrà prossimamente anche altri utilizzi sempre tesi ai servizi per il turismo e per i cittadini.

Infatti dalla stagione estiva 2008 si potrà usufruire di connessione WiFi su prenotazione, gratuita affittando un posto “capanna” per un mese nel lido di Venezia, quindi per chi pensava di godersi le vacanze stando lontano dal lavoro e dal PC, non scelga il lido di Venezia.

A parte gli scherzi, questi servizi sono davvero molto utili, soprattutto per i turisti che potranno organizzare le loro giornate comodamente sdraiati in spiaggia a rosolarsi sotto il sole estivo.